Home Città Metropolitana Cronaca Linate, prova a lasciare l’Italia coi documenti del fratello: arrestato

Linate, prova a lasciare l’Italia coi documenti del fratello: arrestato

aeroporto

E’ stato arrestato all’aeroporto di Linate un uomo di 41 anni mentre stava cercando di partire dallo scalo milanese. La Polizia di Frontiera lo ha bloccato notando una netta differenza tra l’altezza indicata sul passaporto e quella reale della persona che avevano di fronte.

Dagli accertamenti successivi è emerso che l’uomo, un cittadino di origini senegalesi, stava uscendo dall’Italia con i documenti del fratello. Voleva scampare a un ordine di carcerazione per evasione emesso ai suoi danni dalla Procura di Bergamo. Il fratello è invece incensurato e risiede proprio a Bergamo. Per questo motivo il 41enne è stato arrestato per il reato di sostituzione di persona.