Home Cronaca Milano Zona 8 Morte Belardinelli, sequestrata un’auto a Napoli

Morte Belardinelli, sequestrata un’auto a Napoli

Proseguono senza sosta le indagini riguardanti gli scontri avvenuti a circa un’ora da Inter-Napoli nella zona di via Novara, durante i quali ha perso la vita l’ultras del Varese Daniele Belardinelli.

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore la Digos di Napoli, che sta collaborando con gli uffici di Milano, avrebbe posto sotto sequestro una stagion wagon che risulterebbe presente al momento degli scontri. Si tratta di un’Audi intestata in leasing al padre di un tifoso del Napoli, individuata in un deposito di Napoli. Le immagini delle telecamere presenti nella zona degli scontri non hanno permesso di arrivare alla targa del veicolo che avrebbe investito Belardinelli. In più nelle ultime ore starebbe prendendo piede l’ipotesi che a colpire la vittima siano state due automobili e non una sola come inizialmente ipotizzato. L’ultras del Napoli avrebbe inizialmente negato di essere presente agli scontri avvenuti nei pressi dello stadio, ma alcuni testimoni avrebbero dato parere contrario a quello del diretto interessato.