Home Prima Pagina Il derby è tutto di Milano: +27 a Cantù

Il derby è tutto di Milano: +27 a Cantù

In Italia è tutta un’altra Milano. Anche nel derby contro Cantù, nella tana degli avversari, che l’Olimpia espugna con un nettissimo 74-101 grazie in particolar modo a una grande prova di uno dei giocatori attesi al riscatto. Si tratta di Mindaugas Kuzminskas, al centro delle critiche ormai da mesi ma capace di siglare 20 punti in 21′. Un altro lituano, Arturas Gudaitis, ne aggiunge 19 in altrettanti minuti, mentre Burns arriva a 15.

Alla fine della contesa Simone Pianigiani non può che essere contento. “Credo si sia visto qualcosa di importante ovvero che ho giocatori seri perché chiunque sia entrato ha provato a difendere, ha fatto le cose giuste e così è stata una partita importante per i tifosi e per il club, per tenere botta in campionato per quello che vale adesso e per dare respiro a chi in EuroLeague sta spendendo di più. Ci capita di sperimentare in partita quintetti inediti e superare queste difficoltà non è facile. Oggi abbiamo avuto questo atteggiamento di serietà e condivisione, voglia di aiutarci pur sapendo che questa è stata la partita numero 13 giocata senza Nedovic il che ha cambiato un po’ il modo di giocare rispetto alle nostre idee”.