Home Cronaca Sequestro e tortura a Varese, interrogatorio per tre minorenni

Sequestro e tortura a Varese, interrogatorio per tre minorenni

Si è svolto ieri mattina l’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei minorenni di Milano per tre dei quattro ragazzi accusati di aver torturato e sequestrato un quindicenne per una questione riguardante una partita di droga. Responsabili sono tre ragazzi di quindici anni e uno di quattordici, al momento rinchiusi nel carcere minorile Cesare Beccaria del capoluogo lombardo.

L’unico non coinvolto ieri è il più giovane dei quattro, il cui fermo è stato attuato e poi convalidato già la scorsa settimana. I fatti risalgono agli inizi di novembre, il giorno 9, a Varese.

L’aggredito, secondo le ricostruzioni, sarebbe stato legato a una sedia e tenuto fermo per le tre ore successive, colpito con calci e pugni e minacciato di morte, rilasciato solo dopo aver ricevuto la promessa di non diffondere quanto accaduto.