Home Arte e cultura E’ morta Inge Feltrinelli, domani la camera ardente in Comune

E’ morta Inge Feltrinelli, domani la camera ardente in Comune

E’ morta Inge Feltrinelli, titolare dell’omonima casa editrice. Avrebbe compiuto 88 anni il 24 novembre prossimo. Dopo la morte del marito Giangiacomo, il fondatore, ha preso in mano l’azienda e l’ha portata avanti fino ad oggi.

“Ci lascia una donna che sapeva distinguere la qualità e che ha portato in Italia e a Milano, nel corso degli ultimi cinquant’anni, scrittrici, scrittori, editori, intellettuali internazionali animando un contesto di inestimabile ricchezza”

si legge in una nota della stessa casa editrice.

L’amministrazione comunale ha aperto la Sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Municipio, per la camera ardente che accoglierà chi vorrà dare l’ultimo saluto a Inge Feltrinelli domani dalle 10 alle 14.

“Inge Feltrinelli è stata una vera protagonista della vita culturale e sociale della nostra città. Accolta come solo Milano sa fare, Inge ha condiviso valori, passioni e problemi del nostro essere comunità. Curiosa di temi e dotata di una intima allegria, ci ha dato anche molto assicurandoci una continua visione della vita culturale aperta al mondo. A me mancherà molto, ci legava una profonda stima ma, soprattutto, un grande affetto”.

– scrive il sindaco Beppe Sala su Facebook –