Home Arte e cultura Alì Babà e i 40 ladroni al Teatro alla Scala

Alì Babà e i 40 ladroni al Teatro alla Scala

53
0
Alibaba

Alí Babà e i quaranta ladroni (titolo completo: Storia di ʿAlì Bābà e dei quaranta ladroni, sterminati da una schiava) è una storia d’origine persiana, i giovani allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala si esibiranno riroponendo l’ultima opera di Luigi Cherubini, che manca dal Piermarini dal 1963. Il progetto è quello di affidare uno spettacolo ogni stagione ai giovani dell’Accademia, facendoli lavorare per un anno con un regista e un direttore di rango.

Avranno la possibilità di lavorare così con Liliana Cavani, che torna alla Scala dove ha firmato indelebili regie. Il risultato di questo periodo di preparazione sarà anche quest’anno unospettacolo dello stesso livello artistico e impegno produttivo degli altri titoli della Stagione.

La collaborazione solida fra il Teatro alla Scala e la sua Accademia costituisce un esempio unico a livello mondiale garantendo agli allievi una continuità tra percorso formativo ed esperienza artistica.

Il cast sarà composto da:
Alì Babà: Alexander Roslavets (1, 5, 14, 19, 25 sett.) e Paolo Ingrasciotta (3, 9, 17, 21, 27 sett.)
Delia: Enkeleda Kamani (3, 9, 17, 21 sett.) e Francesca Manzo (1, 5, 14, 19, 25, 27 sett.)
Morgiane: Alice Quintavalla (1, 3, 5, 14, 19, 21, 25 , 27 sett.) e Marika Spadafino (9 e 17 sett.)
Nadir: Riccardo Della Sciucca (1, 5, 14, 19, 25, 27 sett.) e Hun Kim (3, 9, 17, 21 sett.)
Aboul-Hassan: Maharram Huseynov (3, 14, 21, 25 sett.) e Eugenio Di Lieto (1, 5, 9, 17, 19, 27 sett.)
Ours-Kan: Rocco Cavalluzzi (3, 9, 14, 17, 21, 25 sett.) e Maharram Huseynov (1, 5, 19, 27 sett.)
Thomar: Gustavo Castillo (1, 5, 9, 14, 17 sett.) e Lasha Sesitashvili (3, 19, 21, 25, 27 sett.)
Calaf: Chuan Wang
Phaor: Ramiro Maturana

Direttore: Paolo Carignani
Regia: Liliana Cavani
Scene: Leila Fteita
Costumi: Irene Monti
Luci: Marco Filibeck
Coreografia: Emanuela Tagliavia