Home Milano In Città Polizia italiana e cinese insieme per il terzo anno

Polizia italiana e cinese insieme per il terzo anno

polizia

Si rinnova per un altro anno, il terzo, la collaborazione tra la Polizia di Stato italiana e quella cinese. Sulle strade di alcune città del Belpaese, compresa Milano, si vedranno dunque poliziotti, disarmati, in sostegno a quelli che fanno parte del corpo italiano e dei Carabinieri. Assisteranno i “colleghi” nel controllo di territorio e daranno una mano ai loro connazionali nei rapporti con le autorità locali e quelle consolari e diplomatiche.

“Il sistema Italia, attraverso lo Scip, per tramite della Sala operativa internazionale attiva tutti i giorni 24 ore, e della rete degli esperti per la sicurezza dislocata nel mondo, ha l’obiettivo di annullare le distanze tra le law enforcement rendendo gli scambi info/investigativi immediati e qualificati -dice il vice capo della Polizia Nicolò D’Angelo -. Solo fornendo risposte pronte è possibile aumentare la capacità di contrasto al crimine perché le criticità del sistema sicurezza si affrontano solo con una diffusa e proattiva cooperazione di polizia sia interna che con i Paesi esteri”.