Home Milano In Città Milano ricorda Tobagi: “Un punto di riferimento”

Milano ricorda Tobagi: “Un punto di riferimento”

L’Associazione Lombarda dei Giornalisti ha ricordato ieri, nel 38esimo anniversario della sua morte, il giornalista Walter Tobagi, inviato del Corriere della Sera e presidente dell’Alg, ucciso dalle Brigate Rosse il 28 maggio 1980.

“Dobbiamo soprattutto dare attenzione alle idee e alla lezione di Walter – ha sottolineato Giuseppe Giulietti, presidente della Fnsi – sulla società e sul giornalismo. Le sue analisi sono state un punto di riferimento e lo sono ancora oggi”. Oltre a Giulietti hanno partecipato alla commemorazione in via Salaino, dove fu assassinato, l’attuale presidente dell’Alg, Paolo Perucchini, il presidente dell’Ordine dei giornalisti lombardo, Alessandro Galimberti, la vedova Stella, diversi esponenti di Sd, gli amici e i colleghi di Tobagi durante la sua carriera.

Altre manifestazioni si sono svolte in tutta Italia in ricordo di un giornalista la cui scomparsa ha segnato negativamente una delle stagioni più tristi del nostro Paese.