Home Milano Zona 1 Andrew Quinn lunedì 19 marzo all’Auditorium San Fedele

Andrew Quinn lunedì 19 marzo all’Auditorium San Fedele

Andrew Quinn artista australiano in residenza al Centro San Fedele torna a dare forma ai paesaggi elettroacustici, lunedì 19 marzo presso l‘Auditorium e Galleria San fedele. Realizzerà, infatti, un nuovo progetto audiovisivo  Enfer, De Natura Sonorum, La Création du Monde con videomapping.  Inizialmente noto come curatore degli effetti digitali di film quali The Matrix e Nirvana, negli ultimi anni si è dedicato a video-installazioni per ambienti multischermo e immersivi e alla grafica digitale interattiva per produzioni di spettacoli di danza e musica contemporanea.

Grazie ai suoi lavori nel contesto dell’art video e del cinema, Andrew Quinn accompagnerà l’orchestra di altoparlanti dell’Acusmonium con le proprie realizzazioni digitali, trascinandovi irrimediabilmente l’ascoltatore (a occhi aperti o chiusi). La serata sarà aperta dal neozelandese Oliver Peryman, in arte Fis, protagonista, assieme a Roly Porter e Paul Jebanasam, di una nuova estetica in campo ambient/elettronico presente nelle pubblicazioni dell’etichetta Subtext. Il suo ultimo album, Clear Stones, uscito l’anno scorso, presenta la collaborazione con il musicista e antropologo Maoiri Rob Thorne, e rielabora i suoni di strumenti come il pūtātara e il taonga pūoro attraverso droni, field recording e sample di suoni naturali. Effetti (e riverberi) benefici prolungati garantiti.