Home Milano In Città Milano European Financial Hub, l’estero guarda all’Italia

Milano European Financial Hub, l’estero guarda all’Italia

Si è riunito a Londra tra il 26 e il 27 febbraio il comitato “Milano European Financial Hub”, con la missione di attrarre capitale finanziario e umano in Italia, anche a seguito di quanto accaduto con la Brexit. Un incontro che ha visto al tavolo dirigenti britannici e italiani. Per il nostro Paese erano presenti Fabrizio Pagani e Arabella Caporello, coordinatori del Comitato e rispettivamente Capo della Segreteria tecnica del Ministro Padoan e City manager del Comune di Milano, insieme ad alti funzionari del Ministero, della Consob e dell’Agenzia delle Entrate.

“Attraverso un dialogo costante negli anni abbiamo costruito un rapporto di fiducia con gli investitori ma soprattutto – ha sottolineato Fabrizio Pagani – fiducia nei confronti del Paese, fino a vedere completamente mutato l’atteggiamento diffidente riscontrato nelle prime missioni all’estero. La grande attenzione riservata a Milano lo dimostra. Le decisioni di diversi operatori di ricollocare attività e personale nel capoluogo lombardo infatti sono la testimonianza della confidenza nella ripresa che i dati stanno registrando negli ultimi mesi”.