Home Milano In Città Expo, il processo a Sala slitta al 15 maggio

Expo, il processo a Sala slitta al 15 maggio

Il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, aveva chiesto il rito immediato per il processo in cui è imputato di falso nelle funzioni di amministratore delegato di Expo Milano 2015, ma il procedimento ai suoi danni non è ancora partito. La prima udienza, prevista per oggi, è stata rinviata al 15 maggio. La motivazione è la possibile riunione con il filone principale del processo.

A deciderlo è stata oggi la quarta sezione penale del Tribunale di Milano, presieduta dalla giudice Maria Teresa Guadagnino. Expo Milano, MM e le imprese Mantovani e Pizzarotti, ovvero le parti offese, hanno deciso di non costituirsi parte civile. Il legale della difesa, l’avvocato Salvatore Scuto, ha sottolineato che si opporrà alla richiesta di riunione dei due dibattimenti. In quello principale lo stesso Sindaco è imputato per abuso d’ufficio. Stessa accusa per l’ex manager di Expo Angelo Paris.