Home Milano In Città Abuso d’ufficio, chiesto rinvio a giudizio per Sala

Abuso d’ufficio, chiesto rinvio a giudizio per Sala

La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, nel processo in cui il primo cittadino è accusato di abuso d’ufficio nell’inchiesta sulla Piastra dei Servizi di Expo Milano 2015. L’accusa risale allo scorso dicembre. Secondo i sostituti procuratori della Repubblica, Vincenzo Calia e Massimo Gaballo, Sala avrebbe affidato la fornitura dei 6mila alberi per l’evento alla Mantovani spa senza che vi fossero i criteri d’urgenza per l’affidamento diretto, bypassando l’appalto.

Sempre riguardo alla gestione durante Expo Milano 2015, il primo cittadino è a processo per falso materiale e ideologico (l’accusa è di aver modificato i verbali della commissione giudicatrice della Piastra).

La prossima udienza del processo principale si dovrebbe tenere il prossimo 2 febbraio, ma la posizione di Sala è stata stralciata dopo la richiesta del primo cittadino di avere giudizio immediato, richiesta per la quale il procedimento si aprirà il 20 febbraio.