Home Città Metropolitana Parte YouFarmers : possedere un orto a distanza

Parte YouFarmers : possedere un orto a distanza

orto youfarmers

Un fisico, un economista e un ingegnere hanno realizzato il loro sogno nel cassetto creando YouFarmers, la prima piattaforma di co-farming all’italiana. Tre giovani ragazzi, cresciuti tra Marche e Abruzzo, a contatto con la natura, hanno creato un piano importante.

Il progetto consiste nel dare la possibilità a tutti i cittadini di avere il proprio orto a distanza. Appoggiandosi alle migliori aziende agricole italiane, dove si può coltivare biologico e biodinamico, tutto ciò è possibile.

Gli utenti potranno scegliere se andare due volte a settimana a curarlo di persona, oppure, pagando di più, farsi mandare solo il raccolto. L’iniziativa, sviluppata lo scorso maggio, sta già riscuotendo parecchio successo.

Gli orti saranno prenotabili a febbraio, in tempo per la semina che avverrà a marzo. Inoltre, attraverso un’applicazione sul proprio telefono, il consumatore potrà monitorare lo stato delle sue coltivazioni. Verrà avvisato ogni volta che i raccolti saranno pronti e anche richiamato se dimostrerà di non prendersi cura abbastanza del terreno.

Quattro sono le aziende agricole che hanno già aderito e che forniranno i propri terreni. Si comincia con 17 tipi di verdure diverse per ogni stagione, più angurie e meloni.

Si pagherà un canone mensile e verranno da subito coinvolte alcune associazioni del terzo settore. In questo modo i frutti della terra non saranno più solo un privilegio per pochi.