Home Milano In Città Istituto Europeo dei Tumori, Del Vecchio diventa socio ed entra nel CdA

Istituto Europeo dei Tumori, Del Vecchio diventa socio ed entra nel CdA

Leonardo Del Vecchio diventa socio e consigliere di amministrazione dello Ieo, l’Istituto europeo dei tumori fondato da Umberto Veronesi. La quota del presidente e fondatore di Luxottica è del 18,46%, dopo aver acquistato la fetta in mano a Unicredit, che aveva il 13,44% e ora rimarrà con una quota simbolica sotto l’1%.

Del Vecchio è oggi quindi il secondo azionista, ancora dietro Mediobanca, che detiene il 25,37%. Successivamente l’assemblea, riunitasi ieri pomeriggio proprio nella sede di Mediobanca, ha ratificato l’ingresso nel CdA dell’imprenditore milanese. E’ stato anche posto, secondo quanto scrive “Il Sole 24 Ore”, un tetto del 30% di possesso azionario per singolo socio per rispondere all’esigenza del management dell’Istituto di mantenere una certa indipendenza. Esclusa, al momento, la possibilità che l’imprenditore milanese possa salire ulteriormente rispetto alla quota appena acquisita, che viene considerata già rilevante.