Home Cronaca Aler, dati preoccupanti: occupazioni in forte rialzo

Aler, dati preoccupanti: occupazioni in forte rialzo

Sono in forte crescita, secondo i dati presentati oggi dal Corriere della Sera, i tentativi di occupazione a Milano nelle zone ospitanti le abitazioni in mano ad Aler Milano, la società che gestisce gli alloggi di elizia popolare.

Dall’inizio dell’anno solare si sarebbe arrivati a toccare quota 300, alcuni dei quali sono stati sventati “in flagranza”, altri sono invece rimasti tali per i più disparati motivi. Non siamo ancora al livello di tre o quattro anni fa, quando le stesse cifre arrivavano a 700-800 occupazioni.

Quello che aiuta in qualche modo chi agisce in maniera illegale, andando contro le graduatorie istituite dall’Aler, è la convinzione riaffiorata negli ultimi mesi che si possa in qualche modo riuscire a farcela. Vale per i quartieri Aler e per Metropolitana milanese, che gestisce in egual modo gli alloggi in mano al Comune e che da inizio 2017 ha visto fermarsi il trend positivo di abitazioni recuperate.