Home Sport Milano Milano, supplementari di gioia

Milano, supplementari di gioia

L’Olimpia Milano sfata il tabù trasferta in Eurolega e porta a casa una fondamentale vittoria a Valencia per 103-98.

Una battaglia, finita solo dopo due overtime, conquistata dalle Scarpette Rosse nonostante il +17 raggiunto come massimo vantaggio in partita dagli spagnoli e l’infortunio ai flessori che nel terzo quarto ha messo fuori causa Goudelock. Pianigiani, che già doveva fare a meno di Bertans, ha dato ampio spazio a Curtis Jerrels e ha ricevuto in cambio una partita da 30 punti, compresi quelli fondamentali che hanno lanciato l’Olimpia nel secondo supplementare. Complici i risultati dagli altri campi la classifica non cambia e vede ancora i milanesi all’ultimo posto, alla pari con Barcellona, Vitoria, Anadolu Efes e Stella Rossa, ma la zona qualificazione è a due sole vittorie e domani al Forum c’è già il Bamberg per rosicchiare ulteriore terreno.

“Sono orgoglioso dei ragazzi, penso meritassero la vittoria. Abbiamo cominciato la stagione da ultimi e il calendario ci ha fatto giocare a Mosca, a Madrid e in casa con il Fenerbahce con cui abbiamo perso al supplementare. Così non abbiamo perso la fiducia e non ci siamo fatti prendere dal panico. Abbiamo continuato a lavorare e alla fine arriveremo”.

– è il pensiero a fine gara di coach Pianigiani –