Spray al peperoncino alla stazione di Monza: malori tra i passeggeri

Problemi alla circolazione dei treni

Momenti di panico all’interno della stazione di Monza nel corso del pomeriggio di mercoledì. Ignoti avrebbero infatti utilizzato uno spray al peperoncino causando problemi di respirazione a numerosi passeggeri dei convogli transitati all’interno della zona. Il fatto è avvenuto intorno alle ore 16 vicino al binario numero 7. I soccorritori del 118 e i Vigili del Fuoco hanno dovuto soccorrere diverse persone che hanno accusato difficoltà respiratorie, tra queste una ragazza di 22 anni che ha avuto bisogno di un controllo in ospedale, dove è stata portata per gli accertamenti del caso.

La circolazione dei treni è stata sospesa temporaneamente creando diversi disagi ai passeggeri in alcune tratte: Chiasso-Como-Monza-Milano, Saronno-Seregno-Milano-Albairate, Tirano-Sondrio-Lecco-Milano, Lecco-Molteno-Monza-Milano e Lecco-Carnate-Milano. Gli uomini della Polizia Ferroviaria e i Carabinieri, intervenuti sul posto, si stanno occupando di accertare le responsabilità del caso.