Profumi e cosmetici contraffatti, bloccato un giro da due milioni di euro

Otto persone denunciate dalla GdF di Lodi

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Lodi ha scoperto e bloccato un commercio illegale online di profumi e prodotto di cosmesi contraffatti e scontati fino al 50%, attivo su Facebook, Instagram e sull’applicazione Marketplace. Le indagini hanno portato a scoprire l’attività messa in piedi da un sessantenne, residente a Lodi, che attraverso alcuni profili social e lavorando in collaborazione con un cittadino rumeno di trent’anni era riuscito a far entrare in Lombardia i prodotti, portati in Italia grazie a una compagnia di autobus della Romania.

Alla fine risultano otto le persone denunciate e 112mila i prodotti contraffatti. Sono stati tutti sequestrati, al pari dei due automezzi utilizzati per il trasporto e di quattro immobili in cui venivano portati e venduti i prodotti. Il valore del materiale sequestrato ammonta a circa due milioni di euro.