Milan davanti all’Uefa: oggi l’udienza

Rischio esclusione dalle coppe europee per i rossoneri

Inizierà questa mattina alle 9 l’udienza del Milan davanti alla Camera giudicante dell’Uefa riguardo al procedimento per le sanzioni sul Fair Play Finanziario. I rossoneri dovranno aspettare un verdetto atteso nel giro di due-tre giorni che potrebbe anche essere molto pesante. Non è escluso, infatti, che il Diavolo possa essere escluso dalle coppe europee in vista della prossima stagione, saltando quindi l’Europa League conquistata sul campo grazie al sesto posto in classifica. La delegazione del Milan a Nyon sarà formata dall’amministratore delegato Marco Fassone, la Cfo Valentina Montanari e il collegio dei legali.

Nel frattempo è corsa contro il tempo per trovare un nuovo socio da parte di Yonghong Li: il proprietario del club rossonero ha bisogno di versare trenta milioni di euro per evitare che Elliot prenda in mano la società, già “in pegno” al fondo americano.