Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

No Expo, arrestato latitante in Francia

E' un ragazzo originario di Rho

Un ragazzo di 28 anni, originario di Rho, è stato arrestato dalla Polizia francese su indicazione della Digos di Milano. E’ accusato di aver partecipato alle opere di devastazione, saccheggio e danneggiamento durante gli scontri di tre anni fa, il 1° maggio 2015, nel giorno dell’inaugurazione di Expo Milano, quando una parte della città fu messa a ferro e fuoco in una manifestazione dei cosiddetti “No Expo”.

Latitante, è stato arrestato lo scorso 9 giugno dopo un’ordinanza emessa ormai quasi tre anni fa, il 9 novembre 2015, dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano, Donatella Banci Buonamici. Su di lui, dal luglio 2016, pendeva anche un mandato di cattura europeo. E’ stato trovato dalla Digos a Tolosa, dove stava frequentando una scuola di musica. Gli agenti della polizia francese lo ahnno prelevato all’esterno del teatro in cui doveva esibirsi assieme a un gruppo musicale. Il ragazzo, che ha diverse denunce alle spalle, dovrebbe essere estradato in Italia.