Trenord, salgono a 90 le guardie giurate in servizio

Saranno 18 in più rispetto al precedente conteggio

Trenord ha deciso di aggiungere altre 18 guardie giurate sui treni in servizio in Lombardia. Salgono così a 90 le unità che si occupano della sicurezza sui mezzi di trasporto della Regione. Avranno il compito di tutelare clienti e personale, nonché di presidiare i convogli all’interno dei depositi. Tutti hanno dovuto, prima di poter prendere servizio, affrontare e superare un esame in prefettura a Milano.

In più Trenord ha stretto un accordo con l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu) che prevede la possibilità di ricorrere al numero unico d’emergenza europeo 112 per richiedere l’intervento di forze dell’ordine, soccorso tecnico e soccorso sanitario. L’accordo prevede un collegamento diretto tra l’app di Trenord e quella “Where are U” di Areu.

In più verranno utilizzate le telecamere a bordo e verrà allestita una carrozza Safe&Quiet on Board videosorvegliata e con tre pulsanti di emergenza, al fine di assicurare il presidio dei posti a sedere occupati.