Milan, l’Europa dice no: 2-0 dell’Arsenal al Meazza

I gunners ipotecano la qualificazione ai quarti di Europa League

Uno stop improvviso, sebbene contro un avversario di livello internazionale. Il Milan subisce un brutto 0-2 dall’Arsenal nell’andata degli ottavi di Europa League e si avvicina all’eliminazione dal torneo. Dovrà ribaltare tutto nella gara di ritorno, impresa molto complicata, anche se l’avversario quest’anno è stato molto altalenante nei risultati. Anche per questo, e per assenze pesanti come quelle di Aubameyang e Lacazette, non ci si attendeva il tonfo casalingo di fronte ai “gunners”, lanciati dalla coppia Mkhitaryan-Ramsey nei primi 45′ di gioco.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita molto difficile, anche se l’Arsenal veniva da un momento complicato – dice Gennaro Gattuso in conferenza stampa – Abbiamo incontrato un avversario che ha grande qualità e abbiamo sbagliato troppo. Non siamo stati compatti, la loro vittoria è meritata. Molti di questi ragazzi non hanno mai giocato a questo livello, però rimane il fatto che ci sono stati troppi errori. E’ stata una serata no. Adesso l’importante è non perdere fiducia”.

Prossimo impegno per i rossoneri, domenica alle 18 in casa del Genoa.