Cityrumors Milano
Notizie locali Milano e provincia

Tre arresti per stupro a Milano: decisiva la prova del Dna

I tre avrebbero narcotizzato la vittima prima di farle violenza

45

I carabinieri della compagnia di Porta Monforte hanno arrestato tre uomini ritenuti colpevoli di uno stupro avvenuto a Milano lo scorso aprile. Le indagini avrebbero infatti evidenziato come i tre, due giovani di 22 e 28 anni e un uomo di 48, sarebbero usciti in un locale con la vittima (una ragazza di 23 anni) per poi versarle in un drink una forte dose di benzodiazepine, definita la droga dello stupro.

Una volta persi i sensi, la ragazza sarebbe stata portata in un appartamento e i tre ne avrebbero abusato mentre era in stato di semi-incoscienza. La donna si è risvegliata il giorno dopo con diversi dolori e ricordando solo alcuni particolari rispetto a quanto accaduto, ma ha comunque sporto denuncia. A incastrare i presunti colpevoli sarebbe stata la prova del Dna, al termine delle ricostruzioni. La ragazza, al momento della denuncia, aveva svolto delle analisi del sangue che avevano riportato livelli di droga nel sangue quattro volte superiori al consentito.