Home Arte TVBoy e la sua street art al Mudec

TVBoy e la sua street art al Mudec

tvboy

Mudec Photo ospita, dal 2 dicembre al 9 gennaio, con ingresso gratuito, la prima mostra dedicata all’artista Salvatore Benintende, meglio noto come Tvboy.

Street artist tra i più noti, anche a livello internazionale, racconta la realtà contemporanea attraverso 70 opere, già esposte in diverse città del mondo, che si articolano in 4 sezioni tematiche: baci, arte, potere ed eroi.
La mostra è a cura di Nicolas Ballario, giornalista esperto di arte contemporanea, ed è realizzata in collaborazione con Studio TVBOY.

È curiosa la storia della collaborazione nata tra Mudec e l’artista che risale all’epoca della mostra dedicata a Banksy nel 2018 in occasione della quale TVBOY realizzò, nottetempo, un murale di protesta che ritrae uno street artist incappucciato, di spalle, che gioca sull’ambiguità della prima mostra non ufficiale Banksy.

Dopo questo intervento il Comune di Milano e il Mudec hanno invitato l’artista a TVBOY a replicare l’opera durante una performance pubblica e il ricavato delle opere realizzate ha finanziato il progetto “Un muro che unisce”, in collaborazione con il Municipio 6, per la realizzazione di due gallerie a cielo aperto dedicate a Guido Crepax e successivamente a Diabolik nei pressi della chiesa di San Cristoforo.

Alla presentazione della mostra l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi ha avuto modo di dire: “Il Mudec si pone ancora una volta come osservatorio dei linguaggi artistici contemporanei, pronto ad intercettare quei fenomeni culturali che, come la street art, emergono più prepotentemente sul palcoscenico milanese e globale”.

Mudec – via Tortona 56 –
Lun 14:30 ‐19:30
Mar, Mer, Ven, Dom 9:30 ‐ 19:30
Gio, Sab 09:30 -22:30
Ingresso libero