Home Prima Pagina Fondazione Ariel: un webinar per i bambini con disabilità motoria

Fondazione Ariel: un webinar per i bambini con disabilità motoria

disabilità

Il prossimo primo dicembre la Fondazione Ariel terrà un webinar, dalle 19:00 alle 20:00, per presentare i risultati della ricerca sulla disabilità neuromotoria dei bambini per migliorare la loro qualità di vita.

In particolare, l’incontro sarà l’occasione per raccontare i passi avanti dello studio Sinergie Muscolari, lanciato nel 2019 e ripreso dopo la pausa imposta dal covid. Fondazione Ariel, che da 18 anni si occupa di sostegno e orientamento alle famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile (PCI) e altre disabilità neuromotorie, segue fin dalla sua nascita progetti di ricerca per la conoscenza e la cura di queste patologie.
Questo progetto di ricerca, in particolare, ha osservato le differenze delle sinergie muscolari durante il cammino nei bambini con PCI e nei bambini sani. L’obiettivo ultimo era ed è individuare un trattamento personalizzato di fisioterapia e riabilitazione per ogni singolo bambino.

Lo studio è stato condotto da un team di giovani ricercatori coordinati da Nicola Portinaro, chirurgo ortopedico pediatrico e direttore scientifico di Ariel, in collaborazione con l’Istituto STIIMA del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).
Al webinar interverrà quindi il gruppo di ricerca al completo per poi lasciare spazio alla testimonianza della giornalista Anna Maria Gioria (Corriere Invisibili). Al termine dell’incontro ci sarà anche spazio per le domande.

A sostegno dello studio sulle Sinergie Muscolari, Ariel ha avviato una campagna di raccolta fondi per sostenere una borsa di ricerca per un fisioterapista. Il suo obiettivo di ricerca sarà di raccogliere le adesioni di piccoli pazienti con disabilità disponibili a partecipare alla ricerca per poi monitorare i loro parametri di movimento per una durata di sei mesi.
Il progetto prenderà avvio nel 2022.

Siamo fiduciosi nei risultati che questa ricerca potrà raggiungere – ha detto Nicola Portinaro – una ricerca che aspira ad avere un grande valore dal punto di vista medico ma soprattutto a essere il mezzo per esaudire il nostro grande desiderio di migliorare la qualità di vita di un numero sempre maggiore di bambini con disabilità neuromotorie insieme alle loro famiglie”.
Per partecipare al webinar è necessaria l’iscrizione al sito della Fondazione Ariel,