Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Arrestato per violenza sessuale, lavorava in un ristorante stellato

Arrestato per violenza sessuale, lavorava in un ristorante stellato

figlio

Un 25enne direttore di sala, o chef de rang, di un ristorante stellato del centro di Milano è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale.

I fatti risalgono allo scorso week end quando l’uomo, dopo la fine del turno di lavoro è uscito in compagnia di una coppia di amici diretto in un locale. Dopo aver bevuto, vista l’ora tarda e visto che l’uomo si era addormentato in strada fuori dal locale, i due gli hanno offerto un posto per trascorrere il resto della notte.

Proprio nell’appartamento, in zona Brera, però, si sarebbe consumata la violenza. Come riporta Milano Today, l’uomo si sarebbe infilato nel letto della coppia e avrebbe palpeggiato con violenza la donna. A quel punto il fidanzato è intervenuto e tra i due uomini è scoppiata una lite che ha fatto fuggire con il responsabile, seminudo. È stato proprio lui a chiamare i Carabinieri che quindi sono intervenuti in primis per una presunta aggressione subita. Solo in un secondo momento, ascoltando la coppia, è venuta a galla l’intera vicenda che ha portato all’arresto dell’uomo in flagranza di reato.

L’uomo è stato messo agli arresti domiciliari dal gip Teresa De Pascale, su richiesta del pm Paolo Filippini, titolare dell’indagine, ma in fase di interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere.