Home Musica Atelier Musicale presenta l’Ensemble dell’Arcimboldo

Atelier Musicale presenta l’Ensemble dell’Arcimboldo

ensemble

L’Atelier Musicale, la rassegna in bilico tra jazz, classica e contemporanea propone per sabato 20 novembre alle ore 17:30, nell’auditorium della Camera del Lavoro, un concerto dell’Ensemble dell’Arcimboldo diretto dal Maestro Massimo Mazza.

L’organico composto da tre clarinetti e altrettante voci offre un programma che spazia dai preludi di Bach, arrangiati dal compositore e clarinettista contemporaneo Harrison Birtwistle, ai notturni mozartiani, esempio di eleganza melodica e di deliziosi intrecci strumentali.
Il programma eseguito dall’Ensemble resta nel primo Novecento con Francesco Guarnieri e un’aria da camera dal taglio taglio melodico fino ad arrivare a due pagine stravinskiane. La “Berceuses du chat” del 1916 ispirata a pezzi popolari russi ed “Elegy for J.F.K.” del 1964.
Infine, le prime assolute, tratto distintivo dell’Atelier, con una breve, folgorante riflessione di Pippo Molino e un meditato lavoro di Giuseppe Garbarino ispirato al poeta, drammaturgo, musicista e filosofo indiano Rabindranath Tagore, premio Nobel per la letteratura nel 1913.

Massimo Mazza è un direttore di grande esperienza, specializzato nel repertorio lirico e vocale mentre l’Ensemble è formato da musicisti affermati a livello nazionale e internazionale, che hanno collaborato con orchestre di rilievo come la Filarmonica della Scala, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e la Sinfonica della Rai. I tre clarinetti sono Rocco CarbonaraLuca LucchettaNicola Zuccalà.
Tra le voci si segnalano la giovane soprano giapponese Kaori Yamada, che ha già una carriera operistica avviata, il contralto di origine coreana Hyun Jung Oh e il baritono Davide Rocca.

Camera del Lavoro, auditorium G. Di Vittorio, corso di Porta Vittoria 43. Sabato 20 novembre con inizio alle ore 17:30.
Il biglietto ha un costo di 10 euro e si accede con green pass.
Per informazioni è possibile contattare i recapiti 348-3591215 e 02-5455428.