Home Beneficenza Partita benefica a Rozzano: Nazionale Cantanti vs Progetto Arca

Partita benefica a Rozzano: Nazionale Cantanti vs Progetto Arca

partita

Domenica 14 novembre alle 15:00 la Nazionale Italiana Cantanti e Progetto Arca scendono in campo a Rozzano per una partita a sostegno del progetto di aiuto alimentare per le famiglie fragili del territorio.

L’iniziativa si chiama “Un goal per Rozzano” e sarà ospitata nel locale Centro Sportivo.
“Sono certo – ha detto Alberto Sinigallia, presidente di Progetto Arca – che giocheremo tutti con grande passione, entusiasmo e impegno, per celebrare questa nuova amicizia con la Nazionale Cantanti e anche in nome dell’importante progetto di sostegno alimentare che con questo evento possiamo concretizzare”.

Per sostenere questa iniziativa è possibile assistere alla partita con un contributo di 5 euro per ogni biglietto d’ingresso, acquistabile presso il Sociale Market di Progetto Arca a Rozzano nella giornata di oggi dalle ore 15:00 alle 18:00.
Fino all’8 dicembre, inoltre, sarà possibile donare anche con un SMS al numero 45527, grazie alla campagna solidale avviata dall’Associazione La Partita del Cuore Umanità senza Confini Onlus in favore di Progetto Arca.

“Siamo felici di ospitare questo evento calcistico con finalità benefiche” ha commentato il sindaco di Rozzano Gianni Ferretti. “Si tratta di una bella iniziativa che ha il nobile obiettivo di creare azioni concrete a favore di molti cittadini in difficoltà economica. La stretta collaborazione tra la Nazionale Cantanti e Progetto Arca è molto preziosa perché solo facendo squadra si possono ottenere grandi risultati”.

“La Nazionale Italiana Cantanti – ha aggiunto il suo presidente Enrico Ruggeri – prosegue il suo cammino a fianco degli amici di Progetto Arca: la tutela dei più deboli, dei dimenticati, degli esclusi ci vede questa volta insieme a Rozzano, per aiutare le persone in difficoltà in quel territorio. Venirci a trovare il 14 novembre sarà un modo per partecipare a un progetto di amorevole solidarietà. Ci divertiremo assieme, facendo del bene!”.