Home Milano Zona 1 Cronaca Milano Zona 1 Agente immobiliare di Milano arrestato per violenza sessuale

Agente immobiliare di Milano arrestato per violenza sessuale

Gigi

Un agente immobiliare di 48 anni, Omar Confalonieri, con studio in via Montenapoleone, nel pieno centro di Milano, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

I fatti risalgono agli inizi di ottobre quando la coppia, con tanto di figlia piccola al seguito, si era recata a un appuntamento nel suo studio per trattare la compravendita di un box. In quella occasione ai due è stato offerto un drink dopo l’assunzione del quale si sono ritrovati in uno stato di incoscienza che ha permesso al professionista di abusare della donna.

La coppia ha poi sporto denuncia consentendo così ai Carabinieri di avviare le indagini e procedere all’arresto. Proprio durante la perquisizione effettuata nel luogo dove si è consumata la violenza è stata rinvenuta la boccetta di un ansiolitico della famiglia delle benzodiazepine. L’esame dei tabulati telefonici e, ancora di più, dei filmati delle videocamere di sorveglianza interna hanno quindi mostrato il momento in cui la sostanza veniva inserita nelle bevande con l’aiuto di una siringa.

A quel punto l’ordinanza di custodia cautelare recapitata in carcere dai Carabinieri della compagnia di Corsico si è arricchita anche dei reati di sequestro di persona e lesioni personali aggravate.
Si è poi appreso che Confalonieri era già stato arrestato per un’altra violenza sessuale, perpetrata con le stesse modalità, nel 2008 in provincia di Monza e Brianza. L’uomo era stato riabilitato solo dopo avere scontato la pena ed essersi sottoposto a un programma di riabilitazione.

La reiterazione del reato ha indotto gli inquirenti a sospettare l’esistenza di altri casi simili, avvenuti in passato tanto che dopo la notizia di questo episodio sarebbero già due le donne che hanno preso contatto con chi indaga sulla vicenda.