Home Città Metropolitana Nuova stazione di Sesto San Giovanni: posata la prima pietra

Nuova stazione di Sesto San Giovanni: posata la prima pietra

stazione
fonte foto notizie.tiscali.it

Questa mattina all’interno di una parte della ex area industriale Falck, è stata posata la prima pietra per la realizzazione della nuova stazione di Sesto San Giovanni.

Alla cerimonia erano presenti il governatore Attilio Fontana, il sindaco di Sesto Roberto Di Stefano e i rappresentanti dello studio di Renzo Piano che ha realizzato il progetto.

“L’intervento, di assoluto livello architettonico – ha detto il Governatore – seguirà standard che mettono al centro della realizzazione dell’opera lo sviluppo sostenibile, coniugando ambiente e infrastrutture per raggiungere l’efficienza di un’infrastruttura assolutamente centrale in chiave urbana ed extraurbana”. L’area così riqualificata diventerà uno snodo strategico non soo per Sesto ma anche per l’intera Città Metropolitana.
L’area, infatti, è stata scelta per far sorgere la Città della Salute con il trasferimento dell’Istituto Nazionale dei Tumori e del Besta e alla presenza di università e centri di ricerca. Grande spazio, in fase di progettazione, è stato dato al verde urbano e alla creazione di un grande parco.

La stazione sarà formata da una passerella di 89 metri di lunghezza per 18 di larghezza, sospesa al di sopra della linea ferroviaria esistente, che unirà così le due aree di Piazza 1° Maggio ed ex Falck, da sempre divise dai binari. La passerella ospiterà servizi e spazi commerciali di varia natura e sarà anche punto panoramico di osservazione su tutto il progetto di Milano-Sesto.

“Una grande emozione e un grande orgoglio, da sindaco, dare l’avvio ai lavori per la costruzione della moderna stazione a ponte – ha dichiarato il Sindaco – sarà funzionale alla Città della Salute e della Ricerca, accoglierà negozi e attività commerciali, farà da punto panoramico sul grande parco urbano da 45 ettari”.