Home Città Metropolitana Stalking a Peschiera Borromeo: sequestra la ex ma viene rintracciato e arrestato

Stalking a Peschiera Borromeo: sequestra la ex ma viene rintracciato e arrestato

agente

Un uomo di 32 anni, con precedenti per maltrattamenti, è stato arrestato nella tarda serata di ieri con le accuse di stalking e sequestro di persona.

Nel corso dell’estate appena trascorsa, aveva avuto una relazione con una donna di 38 anni che aveva iniziato a perseguitare dopo che lei aveva deciso di interrompere la relazione. L’accanimento era arrivato al punto che l’uomo aveva tentato di introdursi in casa sua con la forza. Un’iniziativa che gli era costata una denuncia lo scorso 29 settembre.

L’ultimo capitolo di questa ennesima vicenda di stalking, però, si è consumato ieri pomeriggio fuori dal centro commerciale di Peschiera Borromeo, hinterland est di Milano, dove la donna lavora come commessa.
Una volta arrivato sul posto, l’ex ha aspettato che uscisse per tornare a casa, quindi l’ha seguita fino alla sua auto e qui l’ha minacciata con una chiave svita bulloni. Costretta a salire sul sedile posteriore, i due si sono allontanati.

Alcuni testimoni che avevano assistito alla scena hanno allertato i Carabinieri che, seguendo il segnale gps montato sull’auto, si sono messi sulle loro tracce. L’auto si è dapprima diretta verso Bergamo per poi tornare verso l’area nord di Milano dove è stata raggiunta in viale Fulvio Testi a Cinisello Balsamo.

All’alt delle Forze dell’ordine l’uomo non ha opposto resistenza ed è stato quindi arrestato e portato al carcere di Monza. La donna, per fortuna, non ha avuto bisogno di assistenza sanitaria.