Home Prima Pagina Frode: sequestrato uno yacht di lusso alla famiglia Bellezza

Frode: sequestrato uno yacht di lusso alla famiglia Bellezza

bancarotta

La Procura di Milano, nell’ambito di un’indagine condotta dal pm Paolo Storari, sulla frode fiscale, ha disposto il sequestro di uno yacht di 32 metri.

L’imbarcazione, battente bandiera britannica, misura 32 metri, è ormeggiata nel porto di Sanremo e risulta intestata al 28enne Federico Bellezza, figlio di un noto imprenditore torinese che opera nel settore della robotica industriale, che è già stato condannato per lo stesso reato.

Di lui si sa che ha partecipato a un reality show che documentava la vita dei figli di famiglie facoltose e che gestisce un profilo Instagram dove faceva sfoggio anche di auto costose e abiti firmaticon che conta diverse migliaia di follower.

Nel provvedimento si fa riferimento a “un complesso meccanismo fraudolento posto in essere mediante il ricorso a false fatturazioni funzionali, tra l’altro, a condotte di auto-riciclaggio, attraverso l’interposizione di società straniere”.
L’imprenditore, grazie alla complicità di alcuni fiduciari, italiani ed esteri, ha impiegato somme di denaro, frutto di frode fiscale, per la capitalizzazione di una società britannica, in previsione dell’acquisto e della gestione dell’imbarcazione sottoposta a sequestro detenuta, a sua volta, da altre entità giuridiche estere che dovevano impedire di risalire sia alla frode sia agli attuali proprietari.