Home Mobilità Sciopero dei trasporti del 17 settembre

Sciopero dei trasporti del 17 settembre

sciopero

È iniziato alle 08:45 di questa mattina lo sciopero dei trasporti proclamato dal sindacato Usb che si protrarrà fino alle 15:00 per poi riprendere dalle 18:00 a fine servizio.

Alle 11:30 il sito di Atm, da monitorare insieme alla relativa app per avere una situazione aggiornata, riportava la circolazione regolare delle linee metropolitane.
Possibili ritardi e cancellazioni sono possibili anche sulle linee di autobus di Autoguidovie nella fascia 8:30-15:00 e dopo le 18:00.

Una nota aziendale ha chiarito le molteplici ragioni di questo sciopero:
“La nazionalizzazione dei settori e aziende strategici; la riduzione dell’orario di lavoro per contrastare gli effetti negativi della rivoluzione tecnologica; il superamento dei penalizzanti salari d’ingresso garantendo l’applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti; la sicurezza dei lavoratori del servizio; introduzione del reato di omicidio sul lavoro; il salario minimo per legge contro la pratica dei contratti atipici e la lotta al precariato; la lotta a qualunque forma di discriminazione di genere, al razzismo e al sessismo; lo sviluppo di un sistema di ammortizzatori sociali, adeguati al contesto post pandemico; il blocco dei licenziamenti e nessuna liberalizzazione degli appalti; il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali; reali penalità economiche a carico delle aziende sui ritardi dei rinnovi contrattuali ed adeguati recuperi salari; una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le OO.SS. e le associazioni datoriali di categoria”.