Home Cinema Milano scelta come set: i numeri del 2021 meglio del 2019

Milano scelta come set: i numeri del 2021 meglio del 2019

set
Fonte foto Comune di Milano

Le riprese di spot e prodotti cinematografici che hanno come protagonista Milano hanno fatto registrare, tra gennaio e luglio, numeri superiori a quelli del periodo pre covid.

Si ragiona, infatti, su 505 domande rispetto alle 462 del 2019.
Il numero maggiore è legato al comparto moda con 133 pubblicità video e 113 set fotografici, seguita dai lungometraggi e i film (55), i documentari (46), le serie tv e le fiction (42).    
Le location preferite vedono ai primi posti l’area compresa tra piazza Duomo e piazza Scala seguite da parchi, musei e le aree intorno al Castello e all’Arco della Pace. L’ultimo set in ordine di tempo è stato l’interno di Palazzo Marino per una serie televisiva.

Fonte foto Comune di Milano

Nell’ultimo periodo, se consideriamo che luglio è il mese più scelto per effettuare le riprese, nel capoluogo lombardo si sono succeduti: il film diretto da Ridley Scott su Maurizio Gucci, che ha portato Lady Gaga in Galleria, la terza stagione dell’Amica geniale ispirato al romanzo di Elena Ferrante, la produzione Rai ispirata alla vita di Carla Fracci, scomparsa lo scorso maggio e un film su Napoleone ambientato nelle sale del Castello.

Segnali di un settore che non è mai entrato davvero in crisi se si considera che il settore non si era fermato neppure per l’anno peggiore della pandemia, il 2020.