Home Prima Pagina Carceri: modello virtuoso per la somministrazione del vaccino

Carceri: modello virtuoso per la somministrazione del vaccino

carceri

Nelle carceri lombarde il vaccino anti covid è stato somministrato al 92% dei detenuti.

Lo ha scritto l’assessore al Welfare Letizia Moratti sul suo profilo Facebook.
“Oggi ho incontrato il provveditore regionale dell’Amministrazione penitenziaria della Lombardia, Pietro Buffa – si legge – , che ho ringraziato per l’impegno profuso nella campagna vaccinale all’interno delle case circondariali, pregandolo di estendere il mio plauso al personale penitenziario e ai detenuti”.

“Desidero in particolare – si legge ancora – rivolgere un pensiero ai detenuti nelle carceri lombarde che hanno dimostrato uno spiccato senso civico nell’aderire alla vaccinazione e che oggi rappresentano un esempio per tante altre categorie”.