Home Prima Pagina Olimpiadi 2026: presentato il progetto per l’arena di Santa Giulia

Olimpiadi 2026: presentato il progetto per l’arena di Santa Giulia

arena

Milano si prepara alle Olimpiadi invernali del 2026 con la presentazione, avvenuta questa mattina, del progetto per l’arena che ospiterà le gare di hockey su ghiaccio e che sorgerà nel quartiere Santa Giulia.

Avrà una capienza massima di 16mila spettatori e potrà ospitare, in seguito, anche eventi e concerti mentre all’esterno sarà circondata da un’area di circa 10mila metri quadrati che sarà utilizzabile tutto l’anno.
Il progetto è stato concepito secondo i dettami della sostenibilità, avrà un costo di 180 milioni di euro e i lavori dovrebbero svolgersi tra l’autunno del 2022 e l’autunno del 2025.
Grande attenzione è stata data all’acustica con la scelta di soluzioni all’avanguardia mentre così come alla visuale degli spettatori.

Per il momento l’area da edificare è già interessata dai lavori di bonifica. La struttura, inoltre, sarà facilmente accessibile con i mezzi pubblici. All’interno della struttura troveranno spazio anche ristoranti e negozi.

“Abbiamo stimato di ospitare tra i 130 e i 200 eventi all’anno – ha spiegato l’amministratore delegato della ditta costruttrice tedesca Cts Eventim – . Sarà adatta per eventi sportivi e di intrattenimento”.

“È una nuova arena che attendiamo da tanto tempo – ha commentato il sindaco Sala – , quasi a prescindere dalle Olimpiadi – ha ricordato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala –. Adesso pensiamo ai Giochi e ad arrivare con i lavori finiti al momento giusto, a gestire quelle settimane delle Olimpiadi”.