Home Prima Pagina Mind: l’investimento di un fondo canadese

Mind: l’investimento di un fondo canadese

Mind

Il fondo pensione canadese CPP Investments investirà circa 400 milioni di euro nel progetto di sviluppo che gli australiani di Lendlease stanno portando avanti a Mind, l’ex area Expo2015 a Milano su un’area di circa 480mila metri quadrati.

I due gruppi collaborano già nella realizzazione di grandi progetti come una torre per uffici a Sydney e la costruzione di 800 appartamenti a Londra e condividono valori come la decarbonizzazione e l’attenzione all’impatto sociale delle costruzioni.

Mind sarà il distretto dell’innovazione con particolare riferimento alle scienze della vita che saranno al centro delle attività di ricerca dello Human Technopole. Nella stessa area sorgeranno anche il nuovo campus dell’Università Statale e l’ospedale ortopedico Galeazzi.
Sarà quindi un distretto dove vivranno e lavoreranno ogni giorno fino a 60mila persone con tanto di uffici, laboratori, case in affitto, negozi e spazi per i residenti.

Mind sorge nell’area gestita da Arexpo che è partecipata da Mef, Regione Lombardia, Comuni di Milano e di Rho, Fondazione Fiera Milano e Città Metropolitana di Milano

“Per la prima volta in Italia – ha spiegato Andrea Ruckstuhl di Lendlease – nasce un fondo immobiliare non specialistico, che in pratica investe su tutte le asset class per costruire l’ecosistema per innovazione, educazione e ricerca di Mind“.
“Il fondo, che sarà gestito dalla nostra Sgr, nata più di un anno fa – ha aggiunto – , si occupa dello sviluppo di uffici, laboratori e infrastruttura a supporto delle aziende. Ma c’è anche una componente di servizi associati come residenziale per affitto, una struttura ricettiva, strade e parco davanti all’Ospedale Galeazzi. Puntiamo a creare il primo pezzo del progetto nei prossimi 2-3 anni”.

I lavori di preparazione dell’area sono stati completati e dopo l’estate dovrebbe partire il cantiere. La prima fase di lavoro sarà ultimata entro il 2023 con la costruzione dei primi cinque lotti che comprendono circa 300 unità abitative, un hotel di 300 camere e un innovation hub di uffici e retail.