Home Città Metropolitana Donne trovate senza vita in un campo: sentita una terza persona

Donne trovate senza vita in un campo: sentita una terza persona

agente

Dopo i sospetti sulla presenza di altre persone nel campo di San Giuliano dove hanno perso la vita Hanan Nekhla di 32 anni e Sara El Jaafari di 28 anni, gli inquirenti hanno rintracciato e ascoltato un uomo di origine marocchina di 35 anni.

Indagato per omissione di soccorso, ha risposto a tutte le domande degli inquirenti che non hanno ritenuto necessario sottoporlo a misura cautelare.

Quanto alla dinamica dei fatti l’autopsia ha confermato che il decesso delle due donne è stato provocato dal passaggio del mezzo agricolo in azione nel campo per lo spargimento dell’insetticida. Hanan sarebbe morta sul colpo mentre Sara, che era riuscita a dare l’allarme, dopo circa un’ora di agonia.

La perizia tecnica ha poi dimostrato che dal mezzo, guidato da un uomo di Lacchiarella indagato per omicidio colposo, era impossibile vedere il suolo del campo di mais perché la cabina di guida si trova a un’altezza di 4 metri.