Home Milano Zona 2 Cultura e Spettacolo Milano Zona 2 Museo delle illusioni: nuova apertura a Milano

Museo delle illusioni: nuova apertura a Milano

museo
Fonte foto Milano.repubblica.it

Dopo la sua nascita in Croazia nel 2015 e la diffusione in altre 32 città del mondo tra cui New York e Dubai, anche Milano ha il suo Museo delle illusioni, aperto da ieri in via Settembrini 11, zona Stazione Centrale.

Si tratta di una struttura che si colloca a metà strada tra un museo interattivo e un parco giochi e permette la massima libertà ai visitatori dando loro la possibilità di correre, urlare e, ovviamente, scattare foto, anche in ottica social.

Contiene una 70na di attrazioni che spaziano dalla scienza alla matematica, dalla biologia alla psicologia e che sono state organizzate in 5 diverse stanze distribuite sui due piani di un edificio che ospitava un negozio di tessuti all’ingrosso. Si rivolge in prevalenza a bambini e ragazzi ma anche agli adulti che li accompagnano e cercano un’esperienza che coniuga divertimento e apprendimento. Questa organizzazione permette così di sperimentare ogni tipo di illusione che si tratti di prospettiva, giochi di logica, specchi deformanti, azioni che sfidano le leggi di gravità, quiz di matematica e inganno dei sensi.

Tra le attrazioni proposte c’è, per esempio, una stanza a forma di trapezio che dà l’impressione che gli oggetti, muovendosi da un capo all’altro, cambino dimensioni. Visto il carattere altamente interattivo del museo, anche i visitatori, osservati da altri, sono caldamente invitati a sperimentare lo stesso effetto su di sé.

“Avere una sede del Museo delle Illusioni qui per noi è sempre stato un obiettivo importante” ha detto Roko Zivkovic, uno dei fondatori per poi aggiungere: “Riuscire ad aprire in questo momento ha un significato particolare: ci permette di donare alla città un luogo di svago e di formazione per tutte le età come simbolo di ripartenza dopo la pandemia”.
Il museo è aperto da lunedì a domenica dalle 10:00 alle 20:00 e i biglietti hanno un costo di 18 euro per gli adulti e 12 per i bambini e i ragazzi di età compresa tra 5 e 15 anni.