Home Politica Elezioni comunali: il progetto comune di Sala e Calenda per Milano

Elezioni comunali: il progetto comune di Sala e Calenda per Milano

Sala

Nel corso di un incontro che si è svolto al Teatro Franco Parenti, il sindaco uscente e candidato alle prossime elezioni Giuseppe Sala ha avuto un confronto con Carlo Calenda, leader di Azione e candidato a sindaco di Roma, a proposito di un progetto politico che riunisca più anime.

L’incontro è stato organizzato dalla lista Lavoriamo per Milano che sostiene, appunto, Sala. L’idea dell’ex sindaco è di creare una vasta coalizione, in grado di raccogliere il 40% dei consensi, della quale dovrebbero fare parte il Partito Democratico, l’area ecologista e quella centrista-riformista.
Alla domanda se ne debba far parte anche il Movimento 5 Stelle Sala ha risposto che al momento la loro situazione è ancora troppo incerta per questo progetto e, comunque, il loro peso politico a Milano è limitato.

L’iniziativa politica di Sala dovrebbe fornire, nelle sue intenzioni, un modello anche nazionale in vista delle elezioni del 2023 per le quali, ha chiarito, non ha ambizioni da leader.
Nel frattempo sta prendendo forma anche la sua lista che prevede, al vertice, tre donne: Giulia Pastorella di Azione, Laura Specchio per gli ex civici e Alessia Cappello di Italia Viva. Si attende il pronunciamento di +Europa che dovrebbe arrivare dopo il congresso di metà luglio.