Home Prima Pagina Due fratelli arrestati nel bresciano per tentato omicidio

Due fratelli arrestati nel bresciano per tentato omicidio

reddito

Due fratelli di 20 e 15 anni originari di Rovato, in provincia di Brescia, sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito dal gip di Brescia ci sarebbero loro dietro il ferimento di due giovani di 16 e 20 anni avvenuto a Iseo il 5 giugno scorso. All’origine del gesto, ci sarebbe una discussione poi degenerata in lite avvenuta la settimana precedente, un particolare questo, che fa apparire l’episodio come una vera e propria spedizione punitiva al termine della quale i due fratelli sono fuggiti a bordo dell’auto presa al padre.

Il più giovane dei due feriti ha ricevuto due fendenti, uno che si è fermato a pochi centimetri dal cuore e l’altro a un braccio per il quale si è reso necessario un intervento chirurgico. Il 20enne ha rimediato una lesione al braccio, forse nel tentativo di difendere l’amico, con una prognosi di una decina di giorni.

Il fratello maggiore dovrà scontare la misura cautelare nel carcere di Brescia mentre il minore è stato accompagnato in un istituto di pena di Milano.