Home Prima Pagina Italia zona bianca: atteso il pronunciamento sull’uso della mascherina

Italia zona bianca: atteso il pronunciamento sull’uso della mascherina

bianca

Da oggi entrano nel novero delle regioni in fascia bianca anche Sicilia, Marche, Toscana, Provincia di Bolzano, Calabria, Basilicata e Campania disegnando una geografia dalla quale rimane esclusa solo la Valle D’Aosta che diventerà zona bianca il prossimo lunedì.

Le ultime regioni ammesse hanno infatti mantenuto per tre settimane i casi di contagio sotto la soglia di 50 ogni 100mila abitanti.
Di conseguenza si cancella il provvedimento del coprifuoco notturno istituito lo scorso mese di novembre e progressivamente spostato rispetto alle originarie 22:00 man mano che le regioni hanno visto ridursi il numero dei contagi.

Delle norme anti covid restano in vigore il distanziamento e l’uso delle mascherine per le quali, però, si attende un pronunciamento del Cts sull’utilizzo all’esterno dopo che diverse forze politiche e lo stesso ministro Speranza avevano presentato al comitato un’interrogazione che chiarisse il da farsi.

Sempre a scopo precauzionale sono in arrivo nuovi test per individuare la variante delta – nuova denominazione della variante indiana – e la quarantena di 5 giorni per chi arriva dal regno Unito dove proprio questa variante ha fatto registrare un nuovo aumento di positivi.