Home Prima Pagina Una mummia al Policlinico

Una mummia al Policlinico

mummia
repertorio

Una mummia che andrà a comporre la nuova sezione egizia del Museo civico archeologico di Bergamo è in trasferta a Milano dove, il prossimo 21 giugno, sarà sottoposta a Tac presso il Policlinico.

Il curioso esperimento rientra in un progetto che è stato battezzato “Una mummia da salvare” creato dal team Mummy Project diretto da Sabina Malgora con la collaborazione di Luca Bernardo.
Lo scopo dei ricercatori è quello di ricostruire la storia di questo tipo di reperti e di questa tecnica di conservazione proprio grazie alle analisi mediche di ultima generazione tanto che, oltre alla tac, sono previste anche analisi di tipo chimico e fisico e la ricostruzione forense del volto per fornire ulteriore materiale di indagine agli studiosi.

Dopo questo ciclo di analisi sarà la volta di un intervento di restauro in previsione dell’esposizione nel Museo. “Il Comune ha deciso di affrontare importanti lavori strutturali che trasformeranno questo luogo molto amato dai cittadini in uno spazio del tutto nuovo, accogliente e all’avanguardia -ha spiegato Nadia Ghisalberti, assessore alla Cultura del comune di Bergamo – Tutti i reperti, dalla preistoria ai Longobardi, troveranno spazio in un allestimento completamente rinnovato, ma la grande novità è la creazione della sezione egizia, in cui la mummia e il suo sarcofago saranno protagonisti”.