Home moda Il vintage invade Pavia dal 18 giugno

Il vintage invade Pavia dal 18 giugno

vintage

Dal 18 al 21 giugno il Castello di Belgioioso, in provincia di Pavia, ospiterà l’edizione 2021 di Next Vintage, l’evento dedicato alla moda e agli accessori d’epoca.

Un’occasione per compiere un viaggio nel tempo e negli stili del vintage grazie ai cinquanta espositori che sono andati a caccia dei capi e degli accessori più originali e ricercati. Il vintage, infatti, è un insieme di tendenze e pezzi speciali entrati nella storia della moda grazie a oggetti del desiderio subito riconoscibili e di grande impatto che ricordano un’epoca, un look o un personaggio indimenticabile.
Un settore in continua crescita che, grazie al suo lato decisamente ecologico, con il recupero di tessuti e materiali, sta orientando anche le case di moda verso la sostenibilità e l’attenzione verso la qualità e la durevolezza di capi e accessori. Dare nuova vita agli abiti e agli accessori, inoltre, è sinonimo di economia circolare, creatività e divertimento.

Negli stessi giorni, sempre al Castello, si svolgerà anche un altro evento dal titolo “Vintage for summer” che ripercorrerà i decenni dagli anni Cinquanta agli anni Novanta per vedere come la moda e gli accessori si sono evoluti nel tempo.

Foto di Andrea Lavaria Photography

Le tappe del viaggio saranno quindi:
Anni ‘50: i protagonisti della moda sono gonne a ruota e pantaloni a sigaretta che mostrano la caviglia, magari con un fazzoletto annodato al collo o un foulard che protegge dal sole o dal vento. Per la spiaggia i costumi sono a vita alta e sono realizzati in materiali come il cotone o la spugna;

Anni ‘60: seguendo il modello Brigitte Bardot il bikini si riduce sempre più mentre sulla scia di quanto fa tendenza sulla Croisette è un fiorire di abiti di pizzo sangallo, t-shirt a righe e pantaloni bianchi accompagnati da una immancabile borsa di paglia. Sono anche gli anni in cui comincia a diffondersi il surf con le sue camicie dalle fantasie equatoriali e le ciabatte infradito;

Costume da bagno anni ’60 con cuffia

Anni ‘70: La vita dei bikini si abbassa mentre i costumi interi presentano delle profondissime scollature a “V”. Ai piedi troviamo zoccoli di legno e sandali di cuoio, in testa la moda esige i turbanti. Il copricostume simbolo è il caftano che con i suoi colori rappresenta l’incontro tra Oriente e Occidente;

Anni ‘80: sulla scia dei corpi scolpiti dall’aerobica delle lezioni di Jane Fonda i costumi interi si fanno sgambatissimi. Nella moda mare compaiono colori brillanti e decori gioiello;

Anni ‘90: Il look da spiaggia diventa sportivo grazie a shorts e canottiere. Il bikini assomiglia sempre più alla lingerie e spopolano i temi floreali e le sfumature neon.