Home Milano Zona 9 Cronaca Milano Zona 9 Riapre la biblioteca dell’IIS Cremona di viale Marche

Riapre la biblioteca dell’IIS Cremona di viale Marche

biblioteca
Fonte foto Comune di Milano

La biblioteca dell’IIS Cremona di viale Marche, zona nord della città, è tornata nelle disponibilità della scuola e del quartiere con una veste e una funzione completamente rinnovate a partire dal nome “Officina della partecipazione e della cittadinanza”.

Anche in questo caso i lavori sono il risultato della cooperazione pubblico -privato che ha visto la partecipazione di Comune, Città Metropolitana, Municipio 9, l’associazione Circola cultura e Fondazione Cariplo.
Cambia la tipologia di testi messi a disposizione dalla biblioteca che si trasforma da generalista a specifica nella trattazione di temi come la legalità, la cittadinanza attiva e la partecipazione.
Inoltre, la natura partecipata del progetto, ha permesso di raccogliere le proposte dei ragazzi per la biblioteca utili ad approfondire temi come le problematiche giovanili e argomenti di interesse specifico di tipo letterario e scientifico.

Sempre a loro si deve anche la proposta del grande murale realizzato sulla cancellata all’ingresso e del piccolo orto botanico interno. Sempre a loro beneficio l’edificio ospita un vasto spazio attrezzato per proiettare film, la presenza della radio web, la redazione del giornalino scolastico e varie funzioni come il cineforum e il centro di studio assistito.

fonte foto Comune di Milano
fonte foto Comune di Milano

Per la comunità , invece, saranno in programma caffè scientifici, incontri, corsi di informatica per anziani, progetti in collaborazione con associazioni ed enti e la partecipazione a grandi eventi cittadini come Milano Partecipa e la Civil week.

All’inaugurazione dello spazio così ridisegnato era presente l’assessore alla Partecipazione e Cittadinanza attiva, Lorenzo Lipparini che ha evidenziato: “L’edificio abbandonato da anni oggi rinasce tornando alla sua originaria funzione di luogo di cultura e condivisione della comunità aprendosi ulteriormente alla città grazie alla partecipazione dei cittadini alla scelta e alla gestione delle attività”.

Per quanto riguarda il recupero dell’edificio, il progetto è il risultato della collaborazione tra l’Istituto superiore Cremona (ITE Zappa e Liceo Cremona) e le associazioni Circola – Cultura con il finanziamento di Fondazione Cariplo che ha partecipato anche alla definizione delle attività destinate ad animare il nuovo spazio.
La ristrutturazione è stata realizzata secondo i principi dell’edilizia sostenibile, attenta anche al benessere psicofisico dei futuri frequentatori.