Home Prima Pagina Inter: in arrivo 275 milioni da un fondo americano

Inter: in arrivo 275 milioni da un fondo americano

Inter
fonte foto Il Sole24 Ore

Il fondo statunitense Oaktree ha concesso un finanziamento da 275 milioni, da ripagare nei prossimi tre anni, all’Inter.

L’operazione non cambia l’assetto societario con la società cinese Suning che detiene ancora il 68% delle quote del club con il fondo Lion Rock che ne mantiene il 31%. A seguire i piccoli azionisti.
Il beneficiario del prestito che dovrebbe garantire una certa sicurezza economica in vista delle prossime stagioni è Great Horizon, la società controllante dell’Inter.

Da quando Suning controlla la squadra, e sono oramai sei anni, ha sempre fatto fronte agli impegni finanziari tanto che Oaktree detiene una quota dei due bond da 375 milioni emessi dall’Inter e sempre onorati dalla famiglia Zhang. Una novità, però, riguarda il Consiglio di amministrazione della squadra nel quale Oaktree ha chiesto di inserire due suoi rappresentanti: il notaio Carlo Marchetti, professore associato di diritto comparato presso l’Università degli Studi di Milano e Federico Ghizzoni, ex amministratore delegato di Unicredit. Dovrebbero quindi uscire i consiglieri di Lion Rock.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro con la dirigenza e con l’allenatore Antonio Conte reduce dal successo in campionato con la conquista dello scudetto numero 19 per l’Inter.