Home Milano Zona 7 Cronaca Milano Zona 7 Comune: bando per l’assegnazione di 9 immobili

Comune: bando per l’assegnazione di 9 immobili

accoglienza

Dopo un’indagine che ha raccolto le manifestazioni di interesse nel corso del 2020, il Comune ha aperto un primo bando per la concessione di nove lotti da riqualificare.

“Si avvia verso la conclusione un percorso durato diversi mesi che restituirà alla città una parte di luoghi rimasti per troppo tempo abbandonati – ha commentato l’assessore al Demanio Roberto Tasca -. L’apertura della manifestazione di interesse per questi vecchi immobili, sparsi per i quartieri periferici di Milano, ha evidenziato l’interesse di numerosi operatori economici e sociali e questo è un altro segnale della ripresa in atto”.

L’indagine esplorativa aveva riguardato 25 immobili del patrimonio in disuso da anni ed era durata tre mesi, da giugno ad agosto dello scorso anno. Per questo primo lotto andranno all’asta quattro cascine: via Celio Paravia 22, via Taverna 72, via Taverna 85 e via Vittorini 22. Gara anche per gli immobili via Graf Arturo 29, via Rizzoli 13, per le due unità immobiliari di via Bianchi Espinoza 7 e l’area di via Marazzani.

Gli immobili saranno aggiudicati secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, con aggiudicazione della gara all’offerta che conseguirà il maggior punteggio che prevede di assegnare 70 punti per l’offerta tecnica e 40 per l’offerta economica.
Sarà data particolare attenzione agli aspetti di sostenibilità del progetto e ricadute positive per la vita del quartiere, con servizi da erogare per la collettività. Il bando si chiuderà alle ore 12 del 24 giugno 2021.