Home Prima Pagina Le aste di oggi per riassegnare i beni immobili del Comune

Le aste di oggi per riassegnare i beni immobili del Comune

accoglienza

Nella giornata di oggi si sono svolte diverse aste per l’assegnazione di edifici di proprietà del Comune.

La più remunerativa è stata quella per l’aggiudicazione dei 4.366 metri quadrati dell’edificio di Largo Treves aggiudicato dopo 30 rilanci per 52,7 milioni di euro a una società immobiliare quando la base d’asta era di 22 milioni di euro.

Un buon risultato finale anche per l’edificio di via Pirelli 30 venduto per 2 milioni di euro dopo 11 rilanci quando il prezzo di partenza era di 1,3 milioni di euro.
Per l’immobile di via Edolo si è presentato invece un solo offerente che si è aggiudicato il lotto restando sulla base d’asta di 3,8 milioni di euro.
L’asta per l’immobile di via San Tomaso 3 è andata deserta e quindi si provvederà a indire un nuovo bando per la sua assegnazione.

A commento dell’andamento delle aste di oggi l’assessore al Demanio Roberto Tasca  ha rilevato: “Con l’asta odierna abbiamo compiuto un ulteriore passo per la valorizzazione e la razionalizzazione del patrimonio immobiliare comunale. Si rivela ancora una volta vincente l’utilizzo delle aste all’incanto per indurre i concorrenti ad una gara al rialzo che consente un maggiore incasso a beneficio del Comune”.