Home Città Metropolitana Rho: rinvenuto il cadavere di una giovane donna

Rho: rinvenuto il cadavere di una giovane donna

violenza

Il corpo di una giovane donna è stato ritrovato a Mazzo, una frazione di Rho, hinterland ovest di Milano.

Per i Carabinieri del Nucleo investigativo, coordinati da Antonio Coppola e Pantaleo Cataldo potrebbe trattarsi di un caso di omicidio maturato nell’ambiente della prostituzione che, abitualmente, prospera attorno al luogo del ritrovamento. La donna potrebbe essere morta per la pressione di un oggetto premuto su naso e bocca oppure strangolata dal momento che le è stata trovata una parrucca avvolta attorno al collo.

Ad accorgersi del corpo, che secondo le prime perizie si trovava lì da qualche giorno, è stata una signora che stava passeggiando con il cane tra via Amendola e via Morandi laddove i capannoni industriali, non lontani dalla Fiera, costeggiano i campi. La donna aveva con sé la tessera sanitaria e quindi è stato semplice risalire alla sua identità e scoprire poi che si tratta di una 25 enne di origine nigeriana scomparsa da Novara lo scorso 7 maggio. Il particolare della parrucca, che era stretta intorno al collo con un nodo, il cadavere abbandonato da più giorni e i vestiti trovati addosso alla vittima sembrano orientare verso la pista dell’omicidio.

Gli investigatori non sono ancora in grado di dire se ci sia stata colluttazione con il killer nel tentativo di difendersi o se quest’ultimo abbia lasciato una qualche traccia sul luogo del ritrovamento.