Home Design Salone del Mobile: è salva l’edizione di settembre

Salone del Mobile: è salva l’edizione di settembre

Salone

L’edizione 2021 del Salone del Mobile ci sarà. Le date rimangono quelle già fissate in calendario, dal 5 al 10 settembre, gli spazi saranno, come di consueto, quelli della fiera a Rho con in più una sezione all’interno della Triennale messa a disposizione dal suo presidente Stefano Boeri nei giorni in cui la manifestazione era ancora in forse.

Un’ottima notizia, dunque, in primis secondo il sindaco Sala che aveva fatto appello al senso di responsabilità degli imprenditori e che ha appreso la notizia nella tarda serata di ieri. Il suo pensiero, affidato ai social, ha anche svelato una novità importante per la manifestazione: “Il Salone del Mobile 2021 si farà ed una bella notizia per Milano e l’Italia.[…] E già il fatto che quest’anno Milano ospiterà il Salone è di per sé un messaggio di speranza e fiducia di grandissimo valore, in vista della ripresa. E il Presidente della Repubblica mi ha riconfermato la sua disponibilità ad essere presente all’inaugurazione”.

Nel comunicato a conferma dell’evento, uscito dal Cda di Federlegno arredo eventi si legge, inoltre che si tratterà di: “un’edizione innovativa, iconica, unica. Sarà con una veste inedita, attenta a valorizzare le novità, le tecnologie e i progetti delle aziende. A riprendere ‘il filo di un discorso interrotto in presenza, ma non per relazione, contatto con mercato, professionisti, clienti o semplici appassionati”.

L’organizzazione sarà affidata a un curatore di fama internazionale e, oltre a presentare, come di consueto, tutte le novità degli ultimi 18 mesi, avrà un corollario di mostre e percorsi tematici che saranno disponibili su un’apposita piattaforma online n via di definizione. Il tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle normative sanitarie imposte dalla pandemia.

“Un lavoro di squadra che ci permetterà di organizzare un’edizione speciale, unica – ha commentato Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo – . Gli attestati di stima e vicinanza giunti in questi giorni da parte di tutte le istituzioni nazionali e locali, sono il riconoscimento migliore ai tanti imprenditori che negli anni hanno reso il Salone del Mobile un concept unico e ammirato nel mondo”.

“Fiera Milano è soddisfatta della conferma della prossima edizione del Salone del Mobile” – ha ribadito Luca Palermo, amministratore delegato e direttore generale di Fiera Milano -. “Ripartiamo in sicurezza e siamo pronti ad ospitare a Rho, negli spazi espositivi del quartiere più moderno d’Europa, nel pieno rispetto delle regole e dei protocolli sanitari emanati a livello nazionale, un evento che si annuncia di alta qualità”.